martedì 26 luglio 2016

La strana morte di Inalchuk e la vendetta di Gengis Khan

Inalchuk era il governatore dell'Otrar, regione dell'Asia Centrale, più o meno nella zona dell'attuale Kazakistan.
Inalchuk,  ebbe la sventura di arrestare i componenti di una carovana di Mongoli e di sequestrare i beni che trasportavano. Uno dei cammellieri mongoli riuscì a scappare e riferì dell'accaduto a Gengis Khan che mando un'ambasceria al sultano Maometto che pensò bene di uccidere gli ambasciatori

Gengis Khan


Gengis Khan assediò Otrar per cinque mesi. e quando Inalchuk fu catturato fu ucciso attraverso dell'argento fuso che gli fu colato negli occhi e nelle orecchie


Le altre morti misteriose della storia:


Empedocle

Pirro

Licinio Crasso

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...